11° giorno di cammino – sono a Subbiano

Ieri sono passata dall’Emilia Romagna alla Toscana, dalla provincia di Forlì Cesena a quella di Arezzo, da Bagno di Romagna alla Valle Santa, “scollinando” a circa 1150 metri attraverso il passo Serra.
Il contesto è comunque quello del parco delle foreste casentinesi (quello per capirsi che comprende il santuario della Verna di san Francesco o l’Eremo di Camaldoli).
Continuo a non incontrare altri viandanti, pellegrini o camminatori anche se la via Romea sembra nota agli abitanti e se alcune tracce dell’antico transito ci sono ancora.
La maggior parte dei villaggi, alcuni molto ben restaurati, sono deserti, seconde case probabilmente. Gli incontri, faccia a faccia, nei paesi abitati, sono soprattutto con anziani.
Nel fine settimana qualche pescatore, ho sentito da lontano qualche raro cacciatore, Nei giorni feriali lavoro nei boschi di pulizia, seghe elettriche, falciatrici. Cani, e poi tanto silenzio.


Continua a leggereLe gambe non mi fanno più male, posso fare delle pause anche sedendomi e, a differenza dei primi giorni le sento capaci di riprendere subito.

Il fiato non è ancora all’altezza.
Sto imparando a mangiare e a bere (acqua)!
Senza fare la modesta che sono da sola..
E non ho mai perso la strada e questo mi sembra abbia dell’incredibile.
Sono piuttosto tranquilla e ho pensato quasi tutti i giorni di smettere(!), e tutti i giorni sono andata avanti.
Vediamo domani..

Oggi la tastiera e la connessione le ho trovate presso lo studio di un commercialista, consulente del lavoro.. (non ho capito bene..), titolare della locanda dove dormirò..- la corte dell’oca –
Lo scrivo perchè questo spazio mi riporta a quella sfaccettatura di mondo, dietro le quinte, ma molto reale, dei “servizi” di lavoro al chiuso, tra mille carte e adempimenti e scadenze che, in questi giorni passati soprattutto all’aria aperta, con la testa piuttosto vuota, sembra quasi sparire e, anzi, non servire affatto.
Tutto bello, tutto easy, tutto fast, ma ci sono tanti dietro alle quinte che devono pedalare.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.