Buone Feste! … con un lungo cammino

Indovinami indovino, tu che leggi nel destino: l’anno nuovo, come sarà? Bello, brutto o metà e metà? Trovo stampato nei miei libroni che avrà di certo quattro stagioni, dodici mesi, ciascuno al suo posto, un carnevale e un ferragosto, e il giorno dopo del lunedì sarà sempre un martedì. Di più per ora scritto non trovo nel destino dell’anno nuovo: per il resto anche quest’anno sarà come gli uomini lo faranno.

Quest’anno così speciale ha bisogno di concludersi con degli auguri particolari. Abbiamo scelto le (famose) parole di Gianni Rodari, non solo per rendere omaggio a questo grande autore nel centenario della sua nascita, ma anche perché come lui crediamo che solo con l’impegno di tutti riusciremo a costruire un futuro migliore, ed è proprio questo l’augurio che ci facciamo.

E per augurare a tutti noi “buona strada”, abbiamo scelto il racconto “Un lungo cammino” inviatoci da Daniele Ceddia, che ringraziamo.

Nasce un giorno, in un luogo qualsiasi. Inizia per scelta oppure per caso. Viene alla luce sotto i migliori auspici o facendosi strada come erba tra le crepe dell’asfalto. Ultime spiagge, tuffi nel vuoto, rinascite. Un filo si dipana tra i saliscendi dei sentieri, si distende nelle pianure e tra i campi di grano. Caldi pomeriggi d’estate, terra brulla sotto i piedi. Sogni d’acqua fresca, che sgorga da una fonte, a lato della strada. Si intreccia, il filo, con altri, dipanati fino a qui, iniziati chissà dove. Fili che si mischiano e danno vita a tessuti variopinti di storie. Fin che scende, morbida, la sera. L’orizzonte è un luminoso campo di stelle. Alto è il campanile che, come faro sulla costa, indica la meta, il punto di arrivo. Altre volte è l’oceano a dire che non c’è più terra da camminare. Filo che si annoda più volte su di sé, per conservare un ricordo indelebile. Percorrerai altre strade fin dove possono le tue gambe. Porterai per sempre in te la memoria di un lungo cammino.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.