Il riscatto

Presentiamo il testo di un altro autore che ha partecipato al concorso testi brevi indetto dalla nostra associazione. Si tratta de Il riscatto di Adriano Morè, che qui ringraziamo.

Nel 2009 mi sono trovato all’ospedale come paziente: 18 ore di anestesia a cuore aperto. Sentivo il bisogno di ringraziare qualcuno, perciò nel maggio del 2010 ho iniziato, in solitudine, il Camino Francés e sono arrivato a Santiago de Compostela arricchito di storia, di leggende e di religione.

Il “cammino vien camminando”, quindi l’anno successivo ho fatto il Camino del Norte, poi la Via Augusta, la Via de la Plata, il Camino Portugués… Alla fine sempre Santiago de Compostela ad accogliermi.

Se il mio corpo rispondeva molto bene, perché rimanere a casa davanti alla TV ad aspettare la morte?
Penso di essere affetto dalla “malattia del cammino”. La mia disavventura col cuore aveva caricato una molla che mi ha permesso di provare i miei nuovi limiti: la Via di Sant Olav da Oslo alla cattedrale di Trondheim, la Via Francigena da Altopascio a Castel Gandolfo, il Coast to Coast da Ancona ad Orbetello, il Laugavegur da Landmannalaugar a Skogar…
Con i miei 72 anni, dove andrò dopo il coronavirus?

2 pensieri riguardo “Il riscatto

  1. Grazie per aver condiviso questo toccante racconto di Adriano, dopo averlo letto mi sono interrogata e forse anch’io sono “malata di cammino”…ma che fortuna avere questa malattia!!!

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.